o7 Stilelibero

nuovo

> PRESENTAZIONE
> DESCRIZIONE BRANI
> ASCOLTA E SCARICA I BRANI
> PER RICEVERE IL CD



Luigi Vitale e Luca Colussi
  • Luigi Vitale (vibrafono, vibrafono preparato con catene, arco da contrabbasso, MXR distortion, Memory boy Electro Harmonix)
  • Luca Colussi (batteria, sonagli, gong e vari oggetti sonori)

“Stilelibero” è la settima produzione di nusica.org, un album che nasce da un’improvvisazione libera e ad opera di due navigati ‘crawlisti in musica’.

Durante una lunga giornata di fine inverno, a marzo 2014, Luigi Vitale e Luca Colussi, da molti anni già collaboratori in numerose formazioni (per nusica.org hanno registrato “Idea F”, primo disco di XYQuartet), colgono l’opportunità di suonare insieme in duo.
Non preparano canovacci, esercizi, tantomeno partiture ma si tuffano e si affidano al loro personale e codificato approccio strumentale. Ancora una volta sperimentano in questo modo, di bracciata in bracciata e di vasca in vasca, la loro naturale sinergia musicale registrando (homemade) quello che accade.

Dalle oltre sette ore di take, estrapolano otto tracce e le riordinano d’istinto, componendo una scaletta. Questi otto pezzi sono la testimonianza di un fortunato ‘incontro in movimento’, la fotografia di un allenamento senza sforzo, e colgono appieno alcuni elementi del background di entrambi (dalla classica, al jazz sino, talvolta, al rock).
Gli otto brani sono, inoltre, segnati da vari(e)azioni o ‘azioni varie’ di ognuno sul proprio strumento: servendosi di effetti e oggetti sonori, Vitale e Colussi si spingono oltre la melodia e l’armonia senza tuttavia prescindere da esse. Nascono così un progetto e un cd votato alla sorpresa, all’irripetibilità e al caso, ma che non sfiora mai l’eccesso nemmeno nel rumorismo o noise, e galleggia in ciascuna forma con ponderatezza.

“Stilelibero” è un disco che attraversa diversi “momenti” musicali lasciando aperte le infinite possibilità di evocazione che la musica, e in questo caso la libera improvvisazione, offrono a chi l’ascolta, dapprima a chi la fa, ossia di far emergere il bagaglio creativo (inconscio) e di giocare liberamente con il proprio stile.




Sito Facebook YouTube Soundcloud Email